membershiplogoBIG (2) EucoLight, l’associazione europea dei sistemi collettivi di riciclo dei RAEE di Illuminazione, di cui Ecolamp è tra i soci fondatori, ha accolto favorevolmente  il Pacchetto di provvedimenti sulla Circular Economy pubblicato dalla Commissione Europea il 2 dicembre scorso. In particolare è lieto di constatare come la Commissione ritenga  la Responsabilità Estesa del Produttore (EPR) uno strumento chiave per  la realizzazione di un’economia circolare efficiente.

Commentando la notizia, il presidente di EucoLight Juan Carlos Enrique ha dichiarato: “Le raccomandazioni comprendono requisiti operativi minimi per i Sistemi di Responsabilità Estesa del Produttore (EPR Systems, come i sistemi collettivi del mondo RAEE) nel nuovo articolo 8a da inserire nella proposta di revisione della Direttiva Europea sui Rifiuti (direttiva quadro). Tra questi si evidenziano l’obbligo di fornire servizi non discriminatori per tutti i partecipanti, la trasparenza dei finanziamenti da parte dei Produttori e procedure chiare per gli appalti dei servizi di gestione dei rifiuti. EucoLight sostiene pienamente queste misure, che contribuiscono complessivamente alla realizzazione di un positivo level playing field per i sistemi EPR. “. Ha poi aggiunto: “EucoLight studierà ulteriormente le proposte. Ci sono certamente alcune aree in cui è necessaria una maggiore chiarezza di intenti. Ma questo è sicuramente un buon inizio! EucoLight si è impegnata ad avviare un dialogo con le istituzioni Europee e gli altri attori interessati a rendere il testo legislativo finale un successo. ”

Leggi il comunicato stampa diffuso dalla Commissione in occasione dell’uscita del Pacchetto di misure

Comunicato stampa CE