banner_pagina_milano

Nuova luce al recupero! sperimenta una ulteriore modalità per la raccolta di lampade a basso consumo e neon esausti, coinvolgendo oltre 100 punti di raccolta distribuiti capillarmente sul territorio delle Zone 3 e 4 di Milano. Si tratta di scuole di ogni ordine e grado, biblioteche, centri ricreativi, sedi dei Consigli di Zona, impianti sportivi, centri anziani, parrocchie e punti vendita.

Il progetto, approvato dal Comune di Milano è realizzato da Ecolamp, il Consorzio senza scopo di lucro dedito al recupero e al riciclo delle sorgenti luminose esauste, in collaborazione con AMSA-Gruppo A2A.

L’iniziativa ha lo scopo di rendere più pratico e comodo conferire le lampade a basso consumo esauste e i neon che attualmente devono essere portati in ricicleria, al Centro Ambientale Mobile o nei punti vendita che applicano il ritiro uno contro uno e uno contro zero. Inoltre, grazie alla partecipazione delle scuole, ci si propone di promuovere tra i più piccoli l’importanza del riciclo di oggetti di uso comune, come appunto le lampadine, e attivare pratiche virtuose a beneficio della salute e dell’ambiente.

Le sorgenti luminose conferite correttamente, infatti, vengono trattate da appositi impianti che consentono il riciclo di oltre il 90% dei materiali, evitando al contempo la dispersione di sostanze potenzialmente inquinanti.

Con la fine del mese di ottobre è stata completata la distribuzione delle scatole per la raccolta e dei materiali informativi presso i punti delle Zone 3 e 4 che hanno aderito all’iniziativa. Da novembre, presso le strutture aderenti , sarà quindi possibile consegnare le proprie lampadine a basso consumo, che verranno poi ritirate dal personale addetto e avviate al riciclo.

A breve sarà disponibile l’elenco completo delle strutture aderenti.

Clicca qui per scaricare il volantino e la locandina dell’iniziativa!