AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I PRODUTTORI AEE: Comunicazione al Registro AEE 2010 (Capitolo 3 del MUD) per le quantità immesse sul mercato nel 2009

04/06/2010

A TUTTI I PRODUTTORI DI AEE:

OBBLIGO DI COMUNICAZIONE ANNUALE AL REGISTRO AEE DELLE QUANTITÀ IMMESSE SUL MERCATO NEL 2009

Vi informiamo che ENTRO IL 30 GIUGNO 2010 tutti produttori iscritti al registro nazionale AEE dei soggetti tenuti al finanziamento del sistema di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche devono effettuare in via telematica la Comunicazione AEE (Capitolo 3 del MUD – Modello Unico di Dichiarazione ambientale) per le quantità immesse sul mercato nel 2009, ai sensi del DPCM 27/4/2010.

Per tale comunicazione, i soggetti interessati devono collegarsi per via telematica al sito www.registroaee.it e seguire le istruzioni contenute nel manuale allegato (scaricabile anche dal sito www.registroaee.it); l’applicazione informatica per la compilazione e presentazione della Comunicazione AEE è già disponibile.

L’accesso al sistema avviene tramite firma digitale, intestata al legale rappresentante dell’impresa o a soggetto da questi delegato, dal sito www.impresa.gov.it, accessibile attraverso il portale www.registroaee.it. Il sistema recupera i dati anagrafici e quelli relativi ai prodotti iscritti dalla pratica di iscrizione al registro.

Tutti i produttori iscritti al registro nazionale AEE devono compilare in via telematica la scheda IMM AEE (capitolo 5.2.3 a pag. 11 del manuale) indicando le quantità in peso e pezzi per ognuna delle sottocategorie di APPARECCHIATURE DI ILLUMINAZIONE (CAT. 5: sorgenti luminose e apparecchi di illuminazione) immesse sul mercato nel 2009 per cui è iscritto al Registro Nazionale.

Per la comunicazione delle quantità espresse in peso, per cui bisogna barrare la casella corrispondente all’unità di misura utilizzata (kg o t), suggeriamo di selezionare come unità il chilogrammo.

Se il dichiarante, nell’anno di riferimento, NON ha immesso sul mercato apparecchiature AEE, dovrà comunque esplicitamente indicare il valore 0 (zero).

Ricordiamo che per gli Apparecchi d’Illuminazione (cat. 5.1), i produttori devono fornire il dettaglio suddividendo le quantità, espresse in pezzi e peso, nelle tre fasce previste:

5.1.1. Apparecchi di illuminazione con peso unitario <=2 kg

5.1.2. Apparecchi di illuminazione con peso unitario tra 2 e 8 kg

5.1.3. Apparecchi di illuminazione con peso unitario >= 8 kg

A conclusione della compilazione, la pratica deve essere firmata digitalmente ed inviata: il sistema restituisce una ricevuta che rappresenta l’attestato di avvenuta trasmissione. 

La presentazione della Comunicazione AEE non comporta il versamento di alcun diritto di segreteria. La Comunicazione AEE viene trasferita direttamente agli enti competenti (Ministero dell’Ambiente e Comitato di vigilanza e controllo, nonchè all’ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) in via telematica.

Informiamo inoltre che non possono più essere trasmesse le Comunicazioni relative agli anni 2006, 2007 e 2008, la cui presentazione doveva essere effettuata entro la scadenza del 31 dicembre 2009.