Comune

Le amministrazioni locali hanno un ruolo cruciale nel corretto funzionamento del Sistema RAEE: le isole ecologiche comunali rappresentano infatti il punto di partenza dell’intero servizio di ritiro e riciclo dei RAEE.
Il Decreto Legislativo 151/2005 prevede il conferimento delle lampade esauste (tubi fluorescenti lineari e non, lampade fluorescenti compatte non integrate, lampade fluorescenti compatte integrate a risparmio di energia, lampade a scarica ad alta intensità, ad alta e a bassa pressione) e degli apparecchi di illuminazione presso i centri di raccolta comunali. Da questi i Sistemi collettivi, organizzati dai produttori, provvedono al ritiro, al trasporto presso gli impianti di trattamento autorizzati al trattamento.

Il Decreto Legislativo 151/2005 prevede infatti il passaggio di competenze sulla gestione dei RAEE dai Comuni, o soggetti delegati, ai produttori di AEE, che se ne fanno carico attraverso i Sistemi Collettivi.
I Comuni mantengono la responsabilità di organizzare efficacemente la raccolta dei RAEE presso le isole ecologiche. Per i Comuni, o soggetti delegati alla raccolta, il servizio di ritiro e trattamento è gratuito.

Per poter usufruire dei servizi erogati dai Sistemi Collettivi (ritiro dal centro di raccolta, trasporto e trattamento), a partire dal 21 dicembre 2007 i Comuni, o soggetti delegati, devono iscrivere i propri centri di raccolta al portale del Centro di Coordinamento RAEE www.cdcraee.it.

Formalizzata l’iscrizione, i servizi dei Sistemi Collettivi saranno erogati entro 15 giorni dalla ricezione da parte del Centro di Coordinamento RAEE della convenzione sottoscritta.

In particolare il sistema logistico messo in atto da Ecolamp prevede la fornitura, in comodato d’uso gratuito, di contenitori di proprietà del Consorzio appositamente progettati per la raccolta e il trasporto delle sorgenti luminose in condizioni di massima sicurezza. I contenitori metallici possono essere di due tipologie:

  • un contenitore grande, specifico per tubi fluorescenti lineari di lunghezza superiore ai 60 cm; dim. 195x80x123 cm, capacità 1,21 m3, peso 130 Kg.
  • un contenitore piccolo, per tutte le altre tipologie di lampade (tubi fluorescenti inferiori ai 60 cm e non lineari, lampade fluorescenti compatte non integrate, lampade fluorescenti compatte integrate a risparmio di energia, lampade a scarica ad alta intensità, ad alta e a bassa pressione); dim. 80x80x123 cm, capacità 0,47 m3, peso 70 kg.

Le sorgenti luminose devono essere inserite nel contenitore senza alcun imballo o altri materiali per evitarne la rottura e ridurre la pericolosità dell’operazione di cernita.

Per il ritiro, il centro di raccolta deve contattare il numero verde 800.903.146 del call center del Centro di Coordinamento.

Ricordiamo di richiedere il servizio avendo particolare cura di assicurare un riempimento di almeno il 90% del contenitore; è necessario inoltre effettuare una chiamata per ciascun contenitore da ritirare specificandone la tipologia (grande o piccolo).

Le ultime News

3 Luglio 2020
by Monia Maccarini
3 Aprile 2020
by Monia Maccarini
3 Aprile 2020
by Monia Maccarini
11 Marzo 2020
by Monia Maccarini
10 Febbraio 2020
by Monia Maccarini

Iscriviti alla Newsletter Ecolamp!