DOVE LA BUTTO? Si inaugura il nuovo spazio Ecolamp all’interno di Explora

11/04/2012

EXPLORA dedica al gioco le giornate di sabato 14 e domenica 15 aprile, grazie al nuovo spazio “Dove La Butto?”, realizzato dal Museo dei Bambini di Roma in collaborazione con ECOLAMP, Consorzio per il recupero e il trattamento di lampade a basso consumo esauste. Progettato con l’obiettivo ditrasferire al pubblico in visita, principalmente composto da famiglie e bambini, attraverso interazione e coinvolgimento diretto, semplici ma utili informazioni sul corretto smaltimento delle sorgenti luminose a risparmio energetico una volta giunte a fine vita, l’exhibit si presenta come un labirinto. Scopo del gioco condurre le lampade fluorescenti al giusto luogo di smaltimento, ossia all’isola ecologica oppure al punto vendita, nel momento dell’acquisto della nuova lampadina.

Quello organizzato da Explora si presenta come un fine settimana all’insegna di giochi, laboratori manuali, proiezione di video animati per divertire adulti e bambini e nel frattempo soddisfare le loro curiosità sulla natura della lampadina fluorescente, a basso consumo, e sul suo corretto smaltimento, una volta esausta.

“La collaborazione con Explora – Il Museo dei Bambini di Roma – rientra nel nuovo progetto happylamp con il quale il Consorzio fa il suo ingresso nelle più importanti realtà museali e parchi di divertimento in Italia con l’intento di trasferire, in momenti prevalentemente dedicati allo svago e attraverso la sperimentazione in prima persona, il concetto di quanto un gesto semplice, come lo smaltimento differenziato delle lampade a basso consumo esauste, possa risultare fondamentale per la tutela dell’ambiente e della salute dell’uomo”, dichiara Fabrizio D’Amico, Direttore Generale del Consorzio Ecolamp.

La gestione di un corretto sistema di raccolta e trattamento delle lampade a basso consumo esauste garantisce, infatti, il recupero di oltre il 95% di materie prime seconde, costituite da vetro, plastica, metalli, mercurio e polveri fluorescenti che, anziché andare disperse nell’ambiente, possono essere impiegate in nuovi diversi ambiti.

E il Lazio ha dimostrato di avere compreso questo importante messaggio inserendosi tra le regioni in crescita nella raccolta di questa categoria di rifiuti, con un incremento di quasi il 10% registrato tra il 2010 e il 2011: si è passati infatti da circa 73 a più di 79 tonnellate collezionate l’anno scorso. In particolare, sono andate crescendo le quantità di lampade raccolte presso il mondo professionale e nei Centri di Raccolta Comunali, dove si sono registrati rispettivamente aumenti di 4 e 5 tonnellate nello stesso periodo di tempo. Con una quota di oltre 17 tonnellate già recuperate nel primo trimestre del 2012, Ecolamp auspica che anche per il territorio laziale l’anno prosegua all’insegna di tassi d’incremento delle lampade a basso consumo  raccolte e riciclate così come finora registrato dal Consorzio.

EXPLORA Museo dei Bambini di Roma – Da Martedì a Domenica, 4 visite di 1h e 45 minuti.

Orario inizio: h 10.00, 12.00, 15.00 e 17.00 – Lunedì Chiuso

Bambini e Adulti  €7, Bambini 1/3 anni €3, Baby 0/1 gruppo Gratis, Gruppi €6, Giovedì pomeriggio €6.

Parcheggio Riservato V Flaminia 86 – Roma