Ecolamp partecipa alla Domenica Ecologica

08/03/2013

 Milano, 8 marzo 2013 Ecolamp, il consorzio senza scopo di lucro per la raccolta e il riciclo delle sorgenti luminose a basso consumo esauste, sostiene l’iniziativa eco-sostenibile organizzata dal Comune di Venezia – Assessorato all’Ambiente e partecipa alla Domenica Ecologica, in programma presso il Centro Le Barche di Mestre domenica 10 marzo. Un evento per sensibilizzare i cittadini sulle forme di consumo più responsabili, l’efficienza energetica e i comportamenti eco-compatibili, che impegnerà l’intera area della città, chiusa al traffico per la manifestazione dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

 
Fra i soggetti che presenteranno soluzioni eco-sostenibili, il consorzio Ecolamp allestirà un punto informativo a disposizione dei cittadini per approfondire il tema della raccolta differenziata delle sorgenti luminose esauste. Gli addetti Ecolamp distribuiranno materiali divulgativi e risponderanno ai quesiti del pubblico con l’obiettivo di diffondere maggiore consapevolezza circa l’importanza della raccolta differenziata e le modalità più corrette per buttare le lampadine non più funzionanti. Certamente non tutti sanno che le sorgenti luminose di nuova generazione diventano, a fine vita, Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) e richiedono perciò un trattamento particolare. Un corretto smaltimento consente quindi di recuperare e di reimpiegare il 95 per cento dei materiali di cui sono composte (vetro, metalli e plastiche) ed evita la diffusione di sostanze (come il mercurio) che se disperse in grande quantità possono essere dannose per la salute e l’ambiente. Fondamentale, inoltre, sapere che i cittadini hanno a disposizione due modalità di consegna di questi rifiuti RAEE: recarsi presso le Isole Ecologiche comunali diffuse in tutto il territorio nazionale (per conoscere quella più vicina Ecolamp ha sviluppato l’applicazione gratuita “Ecolamp: L’Isola che c’è”) oppure consegnare la lampadina esausta al negoziante che, in virtù del ritiro ”uno contro uno”, è obbligato a ritirarla a fronte dell’acquisto di un prodotto equivalente.
 

“La nostra collaborazione con il Comune di Venezia è ormai collaudata, grazie alle numerose attività svolte nel territorio e alla presenza continuativa al Carnevale – dichiara D’Amico, Direttore Generale del Consorzio Ecolamp Siamo molto orgogliosi della risposta positiva dei cittadini veneti, confermata dai dati di raccolta sempre consistenti e in crescita, e apprezziamo e sosteniamo la grande attenzione che il Comune riserva ai temi ambientali. Per questo – prosegue D’Amico – abbracciamo l’iniziativa Domenica Ecologica, l’occasione per incontrare un pubblico trasversale, che necessita di informazioni a tutela della salute collettiva e dell’ambiente in cui viviamo, e proseguiamo così l’impegno educativo che da sempre caratterizza le attività di Ecolamp”.