Si sono concluse a fine maggio scorso le manifestazioni LivinLuce ed EnerMotive 2009 che hanno coinvolto oltre 500 espositori presso Fieramilano Rho. Il Consorzio Ecolamp ha partecipato con un proprio stand per promuovere il servizio Extralamp e per informare e sensibilizzare gli operatori del mondo illuminotecnico sull’importanza di raccogliere e smaltire in maniera corretta le sorgenti luminose esauste derivanti dalla loro attività professionale, promuovendo un comportamento responsabile e consapevole a tutto vantaggio dell’ambiente.

 

Extralamp è il servizio per la raccolta straordinaria gratuita delle sorgenti luminose esauste degli installatori lanciato il 1° febbraio 2009 dal Consorzio Ecolamp. In occasione della fiera il consorzio ha ridotto ulteriormente il limite minimo per un ritiro gratuito da 200 chilogrammi a 100 chilogrammi e ha prolungato la data di scadenza del servizio dal 31 luglio 2009 al 31 dicembre 2009. Gli installatori che vogliono aderire al servizio devono registrarsi sul sitowww.ecolamp.it/extralamp; potranno successivamente richiedere il ritiro delle lampade esauste, confezionate correttamente secondo le indicazioni fornite sul sito Extralamp, per un quantitativo minimo di 100 chilogrammi a richiesta. Ecolamp effettuerà il ritiro dei bancali di sorgenti luminose entro 20 giorni lavorativi e provvederà al trattamento delle lampade esauste presso impianti idonei.