ECOLAMP E L’EMERGENZA CORONAVIRUS

11 marzo 2020

In ottemperanza alle misure varate dal Governo Italiano per l’emergenza sanitaria da COVID-19, il  Consorzio Ecolamp ha immediatamente attivato ulteriori nuove norme igieniche e sanitarie allo scopo di contenere il rischio di contagio all’interno dei propri uffici e salvaguardare la salute dei dipendenti e di tutti gli stakeholder del Consorzio.

 

 

Ecolamp resta pienamente operativo, ma ha adottato, fino al prossimo 3 aprile e salvo ulteriori proroghe, alcune nuove misure per l’accesso ai propri uffici.

  • E’ richiesto a tutto il personale esterno di non accedere ai locali aziendali, salvo differenti, specifiche indicazioni;
  • I corrieri potranno cortesemente lasciare la corrispondenza presso il portiere del Palazzo di Via Paleocapa 7, 20121, Milano;
  • E’ stato chiesto ai fornitori di Ecolamp di rinviare tutti gli incontri previsti presso i locali del consorzio e parallelamente quelli del personale Ecolamp presso le sedi dei fornitori.

Certi della collaborazione di tutti, confermiamo inoltre che siamo come sempre raggiungibili con messaggi di posta elettronica e telefonicamente, a tutti i nostri consueti interni.

In un momento di tale apprensione per la salute pubblica, giorni nei quali l’Italia intera sta dimostrando la sua grande capacità di reagire con forza, resilienza e spirito di sacrificio, anche Ecolamp vuole fare la sua parte continuando a garantire i propri servizi, pur adottando tutte le precauzioni suggerite dall’odierna situazione sanitaria e dalle disposizioni del Governo. Confidiamo nella volontà condivisa di fare del proprio meglio per contribuire ad una risoluzione quanto più possibile rapida e positiva dell’emergenza in atto, quanto mai convinti che #INSIEMECELAFAREMO!

Il Consorzio Ecolamp rimane a disposizione per ogni Vostra esigenza.

« Torna alle ultime news