Le Direttive dell’Europa sui Rifiuti Elettronici

L’ Italia e gli altri Paesi dell’Unione:
Francia, Germania, Regno Unito, Spagna

TAVOLA ROTONDA
organizzata dal consorzio Ecolamp (I) con la partecipazione di Rècylum (F), Lightcycle (D), Ambilamp (Sp), Recolight (UK)

Roma
28 maggio 2010 – Ore 10.30

Camera dei Deputati
Palazzo Marini, via Poli 19
Sala delle Colonne

Nel 2002 l’Europa ha adottato la prima direttiva sul corretto recupero e trattamento dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (Raee), che ha reso responsabili i produttori della loro raccolta e smaltimento. L’Italia ha recepito le norme nel 2005 e, dal novembre 2007, è cominciata effettivamente la raccolta differenziata attraverso le isole ecologiche comunali. Tuttavia, mentre la nuova direttiva sui Raee è in discussione a Bruxelles, in Italia restano oggi ancora da attuare alcuni punti determinanti della normativa prevista dal D.Leg. 151/2005. Lo dimostra, per esempio, l’esperienza della raccolta delle sorgenti luminose esaurite nel nostro Paese, non ancora in linea con i risultati raggiunti negli altri Paesi europei, comparabili all’Italia per le dimensioni dei mercati.

Ecolamp, il consorzio fondato in Italia dai produttori di sorgenti luminose per adempiere al meglio agli obblighi di legge relativi alla raccolta e al trattamento dei Raee, ha organizzato una tavola rotonda invitando i rappresentanti di alcuni consorzi europei suoi omologhi, per illustrare gli sforzi fin qui compiuti su scala continentale (un’esperienza forse unica in Europa) e per analizzare, insieme con le istituzioni, come progredire verso gli obiettivi di raccolta previsti dalla legge.

Programma

10.30 Registrazioni e Welcome coffee

10.40 Indirizzo di Saluto
Stefania Prestigiacomo

Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

10.50 Indirizzo di Saluto
Angelo Alessandri

Presidente della VIII Commissione (Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici) della Camera dei Deputati

11.00 L’attuazione del Decreto Legislativo 151/2005, Luigi Pelaggi

Capo della Segreteria Tecnica del Ministro per l’Ambiente e la Tutela del Territorio

11.15 Introduzione ai lavori:
Martin De Jager
Presidente del Consorzio Ecolamp
Fabrizio D’Amico
Direttore Generale del Consorzio Ecolamp

11.30 Tavola Rotonda con la partecipazione di:
Hervè Grimaud, Rècylum,Francia
Christian Ludwig, Lightcycle, Germania
Nigel Harvey, Recolight, Regno Unito Juan Carlos Enrique, Ambilamp, Spagna
Fabrizio D’Amico, Ecolamp, Italia

Coordina:
Giorgio Arienti

Presidente del Centro di Coordinamento Raee

12.30 Conclusioni a cura di Antonio Tajani,
Vicepresidente della Commissione Europea, Responsabile di Industria e Imprenditoria

12.45 Lunch

Traduzione simultanea

con il patrocinio del Ministero dell’ Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e della VIII Commissione (Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici) della Camera dei deputati