Politiche per la qualità e l’ambiente

Il Consorzio Ecolamp opera dal 2004 senza scopi di lucro, offrendo ai Produttori e agli altri soggetti interessati un servizio completo per la gestione di tutte le fasi connesse al ritiro, trasporto, riciclo e smaltimento delle apparecchiature di illuminazione a fine vita su basi eque, trasparenti e non discriminatorie, in una logica di massimizzazione del recupero, ottimizzazione dei costi e di rispetto per l’ambiente, secondo quanto definito dal Decreto Legislativo 14 marzo 2014 n. 49.

Ecolamp è impegnato nello sviluppare e mantenere attivo un sistema di gestione dei processi aziendali che integri la qualità del servizio ed il pieno rispetto dell’ambiente e sia nel contempo efficace e attuabile con le risorse umane ed economiche a disposizione.

A tal fine l’applicazione di un Sistema di Gestione Integrata Qualità e Ambiente conforme alle norme UNI EN ISO 9001 e UNI EN ISO 14001 è considerato dalla Direzione lo strumento essenziale del miglioramento continuo, al fine di perseguire i seguenti obiettivi fondamentali:

  • adempiere con tutte le proprie capacità e risorse agli impegni sottoscritti con i Produttori consorziati e tutti gli stakeholders, al fine di raggiungere sempre la piena soddisfazione dei clienti interni ed esterni;
  • raggiungere gli obiettivi di riciclo stabiliti dal Decreto Legislativo 49/14;
  • diffondere un sistema di raccolta capillare, fruibile dai cittadini e dai professionisti;
  • garantire costantemente il rispetto della legislazione e dei requisiti normativi e contrattuali applicabili;
  • promuovere con campagne di sensibilizzazione la raccolta di sorgenti luminose su tutto il territorio nazionale;
  • perseguire con costanza e con un approccio di continuo miglioramento dei risultati gli obiettivi di qualità e le prestazioni ambientali;
  • contribuire a far accrescere i valori della qualità, dell’ambiente e della sicurezza a tutti i collaboratori;
  • ridurre al minimo gli impatti ambientali e prevenire qualsiasi forma di inquinamento;
  • accrescere il coinvolgimento e la professionalità dei propri collaboratori e favorire la capacità di migliorarsi in continuazione;
  • garantire uno elevato standard qualitativo dei fornitori selezionati e consolidare con essi un efficiente rapporto di collaborazione nella gestione dei processi e delle problematiche ambientali.

La Direzione si impegna, pertanto, a valutare e a determinare con frequenza annuale gli intenti e gli obiettivi di sviluppo del SGI, redigendo un documento interno di pianificazione in occasione dei periodici verbali della Direzione.

Aggiornato al 10 febbraio 2015

Certificati

UNI EN ISO 9001:2008

Scarica il documento

UNI EN ISO 14001:2004

Scarica il documento

Analisi Ambientale 2016

Scarica il documento

I NOSTRI VIDEO