Con Junker app per smaltire i RAEE con un click

8 novembre 2018

Grazie al Consorzio Ecolamp, oltre 3800 punti di raccolta per i rifiuti elettrici ed elettronici sono oggi disponibili sulla piattaforma digitale elaborata dall’azienda Giunko

Come e dove è possibile conferire correttamente un RAEE (Rifiuto da Apparecchiatura Elettrica o Elettronica)? La risposta da oggi arriva in un click, grazie alla partnership tra Ecolamp e Giunko, la startup italiana che ha realizzato Junker, la app gratuita che aiuta a fare la differenziata domestica in modo semplice, riconoscendo ogni prodotto con un clic.

L’utilizzo della app è intuitivo: dopo aver inquadrato il barcode sul prodotto con la fotocamera dello smartphone, l’applicazione individua tutti i materiali che lo compongono e, per ognuno di essi, viene indicato il bidone corretto in cui conferirlo in base alla località. Per i RAEE sono disponibili anche una serie di tag, che consentono la corretta identificazione del prodotto e la visualizzazione su mappa, con una grafica dedicata, dei diversi punti di conferimento per questa categoria di rifiuti. I RAEE, infatti, non sono tutti uguali: le lampadine, ad esempio, necessitano di appositi contenitori, i frigoriferi non vanno smaltiti con i telefonini e i RAEE di piccolissime dimensioni possono essere consegnati anche presso alcuni punti vendita della distribuzione senza alcun costo e senza dover effettuare alcun acquisto.

Queste sono solo alcune curiosità e informazioni utili che Ecolamp ha condiviso con gli sviluppatori dell’app Junker, uno strumento innovativo ed integrativo rispetto ai tradizionali canali di informazione sulla raccolta differenziata. L’obiettivo comune è quello di favorire l’incremento dei conferimenti presso i diversi centri di raccolta diffusi sul territorio e, al contempo, di contrastare l’abbandono dei RAEE nell’ambiente o nell’indifferenziato.

Cerca Junkerapp nello store digitale del tuo tablet o del tuo smartphone, è gratuita!

« Torna alle ultime news