Lo scorso 26 aprile l’Assemblea dei Consorziati del Centro di Coordinamento RAEE ha rinnovato il Consiglio di Amministrazione, composto ora dai consiglieri: Giorgio Arienti (Erion), Fabrizio D’Amico (Ecolamp), Giancarlo Dezio (Ecolight), Sara Faccioli (RLG), Marco Ferracin (Ridomus), Gabriele Muzio (Apiraee).

Alberto Canni Ferrari, procuratore speciale del Consorzio ERP Italia, è il nuovo Presidente per il biennio 2022 – 2024 e sostituisce nell’incarico Bruno Rebolini.

“Sono onorato di poter rappresentare il Centro di Coordinamento RAEE, una realtà che da molti anni svolge una funzione fondamentale nel coordinamento e ottimizzazione della gestione dei RAEE” ha commentato il neo presidente Alberto Canni Ferrari. “Il mio impegno sarà focalizzato a contribuire al miglioramento delle relazioni con tutti gli stakeholder affinché gli ottimi risultati raggiunti fin qui possano essere ulteriormente incrementati. Concludo ringraziando tutti i Sistemi Collettivi che hanno posto in me la loro fiducia, eleggendomi come loro rappresentante nei prossimi anni e il mio impegno sarà teso a consolidare i rapporti con tutti i gestori della raccolta, dai Comuni alle aziende della gestione rifiuti insieme a distributori e installatori di apparecchiature elettriche ed elettroniche, perché assieme si possa continuare a percorrere il cammino di crescita di cui l’Italia necessita. Ringrazio inoltre il past president Bruno Rebolini che nel suo mandato ha svolto un’opera encomiabile”.